Nintendo Wii U: prezzo, caratteristiche e novità

 ESCAPE='HTML'

Nintendo ha finalmente ufficializzato la Wii U, che ora ha una data di lancio, il 30 novembre, e un prezzo, 299 per la versione “basic” bianca e 349 euro per la versione “premium” nera. La Wii U è la prima console di nuova generazione, ma in questo caso non ha molto senso parlare di console “nextgen”: l’azienda giapponese non guarda a Xbox e PS3 e con la Wii U cerca di proporre una experience di gioco diversa senza badare troppo alla grafica e alle funzionalità. La Wii U infatti non sarà potentissima, ma è sicuramente meglio della Wii e anche superiore a Xbox e PS3, anche se pare non di molto. La versione Basic (299 euro), disponibile solo in colore bianco, includerà la console e il controller Gamepad. Avrà a bordo “solo” 8 GB di memoria flash, che saranno però espandibili collegando hard disk esterni alle porte USB. Nella scatola, insieme al controller e alla console ci saranno due alimentatori, una sensor bar e un cavo HDMI. Nel modello “basic” Nintendo non avrà in dotazione alcun Wii Remote, utile se si vuole giocare in multiplayer: vanno bene comunque quelli della attuale Wii, i Wii Remote Plus.

 ESCAPE='HTML'

La versione Premium (349 euro), nera, è una sorta di edizione deluxe. Oltre alla console e al GamePad avrà all’interno anche la base per la console e una dock di ricarica per il gamepad oltre ad un gioco, Nintendo Land. Altre due differenze sono la memoria flash da 32 GB e Deluxe Digital Promotion, una sorta di “carta” fedeltà che permetterà di avere sconti e accumulare punti per acquistare altri contenuti in digital download.

 ESCAPE='HTML'

Al lancio ci sarà anche uno ZombiU Premium Pack a 389,99 €: includerà oltre alla versione Premium il gioco ZombiU e il controller Pad Pro.

 ESCAPE='HTML'

La CPU è una IBM PowerPC “Espresso” a tre core Broadway, una potenza quindi, almeno 3 volte superiore a quella della attuale Wii. La GPU invece, realizzata da AMD, è una Radeon “GPU7” con supporto a Shader Model 4.0 (DirectX 10.1 e OpenGL 3.3). Più limitata la memoria RAM, “solo” 1 GB dedicato ai giochi mentre un altro GB  destinato al sistema operativo.

Wii U ha quattro porte USB, due frontali e due posteriori che supportano anche l’adattatore LAN USB WiiLan, necessario se si vuole collegare la console con un cavo. Nessun problema invece per il Wi-fi: il modulo wireless 802.11 b/g/n è integrato. Alle porte USB è possibile collegare, come abbiamo già detto, anche hard disk esterni sfruttabili per aumentare la memoria della console. Ci sarà, come già successo nella Wii, anche uno slot per una card SDHC.

 ESCAPE='HTML'

Per quanto riguarda le uscite audio e video la Wii U ha uscita audio multicanale tramite HDMI e le classiche uscite audio-stereo tramite il connettore multi-AV. Le risoluzioni video supportate sono 1080p, 1080i, 720p, 480p e 480i. La scelta più comoda è chiaramente l’HDMI, in ogni caso tutte le connessioni della Wii dalla videocomposito alla s-video a quella RGB sono retrocompatibil. 

Wii U è stata studiata anche per ridurre i consumi: si parla di circa 75 Watt in modalità d’uso, ma come ogni console poi a carico massimo potrebbe consumare anche di più.

La console supporta diversi tipi di controller: due Gamepad, quattro Wii Remote o Wii Remote Plus, il Nunchuk e la Wii Balance Board. Per i giocatori più “hardcore” c’è anche il Wii U Pro Controller, un nuovo controller simile a quello dell’Xbox 360 che costa 49 euro, indispensabile per giocare a giochi come Call of Duty, Fifa o Assassin Creed III.

 ESCAPE='HTML'

Focalizzandoci sul “Gamepad” è una sorta di schermo secondario, un' estensione dello schermo principale che fa anche da controller. Le potenzialità per Wii U GamePad sono infinite.

 ESCAPE='HTML'

In ogni caso questo tablet / controller pesa circa 500 grammi e avrà una batteria al litio integrata. Lo schermo, touchscreen, è da 6.2” in formato 16:9 e ci sono tutti i controlli presenti anche sugli altri gamepad, due stick analogici e bottoni vari sul fronte e sul retro.

 ESCAPE='HTML'

All’interno Nintendo ha inserito un accelerometro, un giroscopio e un sensore geomagnetico, una videocamera frontale, speaker stereo e un microfono. Nintendo ha anche inserito una antenna con chip NFC. Il GamePad potrà essere usato anche con uno stilo, proprio come le console portatili Nintendo.

 ESCAPE='HTML'

Nintendo ha presentato anche una funzionalità denominata TVii, una sorta di SmartTV con servizi di streaming. Questa funzionalità tuttavia non ci sarà in Europa.

Una cosa é importante sottolineare, prima di parlare dei giochi: tutti i contenuti comprati per la Wii, gli accessori e i giochi funzioneranno anche su Wii U.

Per chi si è perso il video completo della presentazione eccolo:

Spostandoci sui giochi il prezzo sembra essere stabilito: 59.90 per quasi tutti i titoli, con qualche eccezione. I titoli al lancio saranno comunque numerosi, ma mancano comunque titoli di un certo spessore, come Zelda

Tratto e adattato da : http://www.dday.it/redazione/7091/nintendo-wii-u-wiiu-prezzo-caratteristiche-giochi-uscita-bundle-kit.html

comments powered by Disqus