Play Station 4 indiscrezioni

 ESCAPE='HTML'

La prossima console Sony dovrebbe arrivare sul mercato prima dell' estate. Fioccano le indiscrezioni, tra cui elevate capacità grafiche, connettività con i dispositivi mobili e uno strano nome in codice: Orbis
Le indiscrezioni su PlayStation 4 si rincorrono dal giorno di uscita della console precedente, ma questa volta potrebbe esserci più carne al fuoco. La rivista giapponese Kotaku avrebbe ottenuto informazioni riguardo la nuova console da una fonte più volte rivelatasi attendibile. E se dovessero essere confermate, potrebbe arrivare una macchina che nessun televisore attuale avrebbe la risoluzione per supportare adeguatamente.

L'attuale PlayStation 3 è sul mercato dal 2006, 2007 in Italia, e si approssima a completare il suo ciclo vitale. La macchina che verrà non ha ancora specifiche tecniche definite, ma si parla di una risoluzione video di 4096x2160, mentre gli attuali tv hd arrivano a 1920x1080, e del supporto per i giochi in 3d stereo a 1080p, mentre la console attuale è limitata a 720p. Il processore centrale dovrebbe essere un Amd X64, chip grafici Amd Southern Island, ma nulla si sa su eventuali tecnologie che accompagneranno la console. C'è però un progetto dal nome in codice Orbis che lascia pensare che Sony abbia in mente, come del resto è naturale pensare, un forte legame con la console portatile PSVita e il mondo degli smartphone.

 

 ESCAPE='HTML'

Qualcuno ha ipotizzato che Orbis possa essere il nome in codice del progetto Ps4. Dalle immagini recuperate da Kotaku sembra invece che Orbis sia un'evoluzione della tecnologia PlayStation Eye, a sua volta step successivo al grande successo che fu l'Eye Toy per Ps2. Orbis potrebbe essere qualcosa di molto simile al Kinect di Microsoft incrociato con la WiiU di Nintendo, e aprire l'esperienza di interazione con la console ai movimenti corporei completi, e all'interazione con gli smartphone come ulteriori sistemi di controllo. In tutto questo è ancora presto per definire il ruolo di PSVita ma certamente sarà più avanzato rispetto all'interazione Ps3-console portatili Sony del momento presente.

Sony è al lavoro su un sistema che impedisca sulla nuova console l'utilizzo dei videogiochi usati, spina nel fianco nel mercato del videogame attuale. Stessa voce si era levata riguardo la prossima Xbox. E' più probabile un aggancio della copia singola del gioco alle credenziali dell'utente sui network delle rispettive console, così che il secondo acquirente debba pagare per utilizzare i software. Quasi sicuramente, Ps4 non offrirà la compatibilità con Ps3, anche se qui le opzioni potrebbero essere diverse: la console di prima generazione potrebbe offrirla, per poi eliminarla nelle successive, come avvenuto con PlayStation 3.

comments powered by Disqus